Trevico
Home - Concorso Irpinia Mia Go to english version Venerdì 20 Aprile 2018 22:21


Condividi Facebook Google+ Twitter LinkedIn
Concorso Irpinia Mia 2016 << Indietro

Terzo Premio
Premio Scola
Sezione Fotografia
IL CRISTO E LA CORONA DI SPINE
di Inglese Giuseppe
Il Cristo e la corona di spine
Vallata 24/03/2016
Successiva -->>

Recensione
Il sangue nei riti della Settimana Santa non fa solo teatro. C’è perché, almeno una volta all’anno, possiamo affrontare a viso aperto la morte. È una morte delimitata, una morte per finta, ma il sangue è vero e il suo spargimento ci garantisce che, usciti dal tempo protetto del rito, ci sarà di nuovo la vita. Il bianco e nero aiutano l’occhio a correre a quella sottile striscia verticale al centro e alla fine ricordi solo il sangue e le spine appuntite, ben più pericolose della spada che pende al fianco del centurione. Del quale non importa il volto: bastano le mani che incoronano Cristo re della sofferenza. Una sofferenza alla portata, purtroppo, di tutti, se è vero ciò che diceva il poeta ingegnere lucano, Leonardo Sinisgalli: “Spine letali, spine pungenti, tali sono le zie e li parenti”.
Silvia La Ferrara
Copyright 2001-2015 Trevico.net - Tutti i diritti riservati
Credits | Contatti | Copyright | Privacy Policy



Ultimi aggiornamenti
Eventi 27/03/2018
Statistiche demografiche 30/01/2018
News 14/10/2017
Ricordi quando 18/07/2017


Valid HTML 4.01 Strict
CSS Valido!