Trevico
Home - Concorso Irpinia Mia Go to english version Martedì 16 Gennaio 2018 8:49


Condividi Facebook Google+ Twitter LinkedIn
Concorso Irpinia Mia 2011 << Indietro

Sezione Poesia
L’ AQUILONE
di Valvano Gerardo

Legato ad un filo di spago,
un aquilone si librava nell'aria,
godeva tra le nuvole e il sole,
l'ebbrezza del cielo.
Voleva andare più in alto da solo,
cominciò a dimenarsi,
a dare strattoni,
tanto si agitò che il filo spezzò.
Finalmente libero e senza catena,
volava nel cielo
danzando con il vento.
Voleva andare ancora più in alto,
a sfidare la luna e le stelle.
Ma il vento, cambiò direzione,
divenne più forte,
cominciò a sbatterlo da ogni parte,
contro le cime degli alberi.
Con le sue raffiche, lo feriva,
trascinandolo in una folle corsa,
sempre più giù,
fino a toccare la nuda terra.
Sporco di fango e tutto stropicciato
da mani esperte fu sollevato.
Passarono i giorni e l'aquilone
ritornò a volare
sulle ali del vento,
tenendosi stretto,
al filo di spago.
Avigliano 18/01/2011
Successiva -->>
Copyright 2001-2015 Trevico.net - Tutti i diritti riservati
Credits | Contatti | Copyright | Privacy Policy



Ultimi aggiornamenti
Guestbook 07/12/2017
Eventi 21/10/2017
News 14/10/2017
Statistiche demografiche 23/09/2017


Valid HTML 4.01 Strict
CSS Valido!