Trevico
Home - Concorso Irpinia Mia Go to english version Lunedì 23 Luglio 2018 12:18


Condividi Facebook Google+ Twitter LinkedIn
Concorso Irpinia Mia 2011 << Indietro

Sezione Poesia
A POSITANO 'NCE STA…
di Sozio Pina

'Sta scalinatella ca saglie,
saglie 'nfin' 'o cielo
'a guardo e m'addimanne
addò po' maje arrivà.
'A ggente saglie saglie
chi chiano e chi de' pressa
e l'uocchie mieje vanno appriesso
c' 'a voglia 'e verè
si 'o munno è semp' 'o stesso
si 'o cielo è cchiù lucente
si 'o mare 'a luntano
te rire ‘nfaccia pe t'arrifrescà
si 'e penziere d'a ggente
se ponno alleggerì.
E' longa 'sta sagliuta
nun 'a pozzo affruntà.
Ma tutt' 'e penziere mieje
'e desiderie 'e suonne
c'ancora m'arravogliano
l'affido a 'sta guagliona
ca saglie tutta sola
senza pruvà stanchezza
cu l'uocchie verso 'o cielo
e 'e suonne rializzate
‘e arrivà ‘ncima ‘ncima
cu nu surriso doce
bannera 'e libertà.


La scalinatella di Positano
Questa scalinatella che sale
sale fino al cielo
io lo guardo e mi domando
dove può mai arrivare.
La gente sale sale
chi piano e chi di fretta
e i miei occhi lo seguono
con la voglia di vedere
in cima a questa salita
se il mondo è sempre lo stesso
se il cielo è più lucente
se il mare da lontano
ti ride sul viso per rinfrescarti
se i pensieri della gente
si possono alleggerire.
E' lunga questa salita
non la posso affrontare
ma tutti i miei pensieri
i desideri e i sogni
che ancora mi coinvolgono
li affido a questa ragazza
che sale tutta sola
senza provare stanchezza
con gli occhi verso il cielo
e il sogno realizzato
di arrivare in alto, in alto
con un sorriso dolce
e un volo di libertà.
<<-- Precedente
Copyright 2001-2015 Trevico.net - Tutti i diritti riservati
Credits | Contatti | Copyright | Privacy Policy



Ultimi aggiornamenti
Eventi 05/08/2018
Guestbook 10/07/2018
News 12/05/2018
Statistiche demografiche 27/03/2018


Valid HTML 4.01 Strict
CSS Valido!