Trevico
Home - Concorso Irpinia Mia - Sezione poesia Go to english version Giovedì 18 Gennaio 2018 4:49


Condividi Facebook Google+ Twitter LinkedIn
Concorso Irpinia Mia 2005 << Indietro

Primo Premio
Sez. Poesia
VI LASCERO'
di Sabato Laudato


Vi lascerò ombre di gente,
turbinii di voci
e perle di sudore
nel labirinto del mio tempo,
ove respiri di sopravvivenza
racconteranno vecchie storie.

Vi lascerò pagine intrise
di nostalgie e rimpianti,
ed altre ancora bianche,
nel mio vagabondare
fatto di sogni, che vanno
alla ricerca d'antiche radici.

Vi lascerò i ricordi
della mia terra,
ove l'ultimo sole
tingendo pareti e pietraie,
mostra indifferenza
alla mia avanzata canizie.

Vi lascerò sapori e segreti,
folate di vento e pugni di sabbia,
per costruirci clessidre
che scandiranno il tempo
del mio svanire lento.
Secondo premio >>

Recensione
Malinconica e triste, la lirica è pregna di metafore addolcite dal sapore dei ricordi, dalla nostalgia di cose andate, perse nell'oblio del tempo. Ricerca d'antiche radici che risuonano vaghe come folate di vento o pugni di sabbia, pensieri scaldati da un sole indifferente all'avanzata canizie. Amara rassegnazione al lento svanire di un'esistenza fatua che lascia in eredità l'inconsistenza dei sogni.
Tra pietraie, nostalgie e rimpianti, il poeta consuma la sua esistenza nella convinzione che ormai non è più possibile recuperare il filo nel labirinto del suo tempo e si lascia morire dettando il suo testamento. Affiora, oltre le righe, l'amore per la sua terra della quale condivide il destino, della sua gente ormai ridotta in ombre, dei sapori e segreti che solo il poeta vero sa cogliere.
Franca Molinaro
Copyright 2001-2015 Trevico.net - Tutti i diritti riservati
Credits | Contatti | Copyright | Privacy Policy



Ultimi aggiornamenti
Guestbook 07/12/2017
Eventi 21/10/2017
News 14/10/2017
Statistiche demografiche 23/09/2017


Valid HTML 4.01 Strict
CSS Valido!