Trevico
Home - Concorso Irpinia Mia Go to english version Mercoledý 18 Luglio 2018 16:45


Condividi Facebook Google+ Twitter LinkedIn
Concorso Irpinia Mia 2014 << Indietro

Sezione Poesia
IL CAPOSTAZIONE
di Torsello Tommaso

Una volta c'era un uomo con una paletta verde
ma non la usava per raccogliere la polvere,
richiamava l'attenzione soffiando in un fischietto
e guardava sovente il suo orologio nel panciotto.

Indossava una divisa ma non era militare
e vendeva i biglietti a chi doveva partire.
Quello di Ariano Irpino lavorava a pi¨ non posso,
lo ricordo molto bene con il suo cappello rosso.

Molti anni fa era una figura importante,
anche di notte una presenza rassicurante,
veniva considerato un pubblico ufficiale,
ed era presente in ogni stazione locale.

La sua vita era scandita da orari e numeri di treni,
costretto a levatacce oppure a lunghe notti insonni,
piena di pacchi, biglietti e storie da raccontare,
non esistevano domeniche o festivitÓ da rispettare.

╚ deprimente la stazione senza quell'uomo
che ti dice quando arriverÓ il tuo treno!
Chi controlla la sala d'attesa e i binari?
Chi risponde ai viaggiatori arrabbiati?

Una fredda voce metallica esce da un altoparlante
ma a quella di domande non puoi farne tante.
Non c'Ŕ pi¨ il contatto umano pieno di cordialitÓ,
che si rendeva indispensabile in caso di necessitÓ!

Ormai non ha nemmeno quella denominazione
il suo nuovo nome Ŕ Tecnico della circolazione,
lasciatevelo dire da chi lo fa con passione
che questo Ŕ un mestiere in via di estinzione!
Copyright 2001-2015 Trevico.net - Tutti i diritti riservati
Credits | Contatti | Copyright | Privacy Policy



Ultimi aggiornamenti
Eventi 05/08/2018
Guestbook 10/07/2018
News 12/05/2018
Statistiche demografiche 27/03/2018


Valid HTML 4.01 Strict
CSS Valido!