Trevico
Home - Concorso Irpinia Mia Go to english version Lunedì 23 Aprile 2018 23:08


Condividi Facebook Google+ Twitter LinkedIn
Concorso Irpinia Mia 2011 << Indietro

Sezione Poesia
ARTORNU A CASA
di Bontempi Rina

E' lì...cume 'n vechiu sdentatu
la casa n'tra i campi brugiati dal sole,
i copi ...è neriti da j scherzi del tempu,
el tetu ... è slamatu pr rabia ...dal ventu.

A sede de fora, su n'cepu de cerqua tarlata
el schiopu lustratu...la pipa smurciata,
c'è nonu che pare me speta...
La fronte è griciata,
la mente svampita,
j ochi nfusati d' un lupu casciatu ch'j sfuge la vita.

'Na tegula scopre do bechi afamati,
'na persiana sbilenca de fiancu sta a pende,
'na voce da drenta che pare me chiama!
El core me zompa... è quela de mama.

Adé, m'arivedu da fiola na volta cum'eru:
i capeli 'ntrerciati de viole e papole,
le corse 'nti prati tra i bagi del sole,
i udori de' pini e de' roghi de more,
i fiati de stala tra bovi e dindole....
e lu,
el vechiu sdentatu ch'è tantu che speta,
adè che m'arvistu ha fatu n'surisu,
adè ch'è sciguru che qi so rturnata,
j casca la pipa...
e la testa je vedu de latu piegata.
<<-- Precedente Successiva -->>
Copyright 2001-2015 Trevico.net - Tutti i diritti riservati
Credits | Contatti | Copyright | Privacy Policy



Ultimi aggiornamenti
Eventi 27/03/2018
Statistiche demografiche 30/01/2018
News 14/10/2017
Ricordi quando 18/07/2017


Valid HTML 4.01 Strict
CSS Valido!