Trevico
Home - Concorso Irpinia Mia Go to english version Lunedý 23 Luglio 2018 2:35


Condividi Facebook Google+ Twitter LinkedIn
Concorso Irpinia Mia 2010 << Indietro

Sezione Poesia
1 GENNAIO 1948
di Caputo Giuliana

Una stretta che fa male
Un dolore lacerante
Finalmente in un pianto la vita
Primi passi svariate cadute
E le amiche la scuola i miei giochi
Tra macerie per strada l'invito ai ragazzi
Ad entrare Ŕ importante capire
Quell'urto di guerra che tutto
In brandelli riduce.
Correvamo poi troppo negli anni Ĺ60
Una fuga nel tempo che cambia
Scuce l'uomo da un'era ad un'altra conduce
Quasi gabbiani in volo su un mare di petrolio
Antica nostalgia di bianche primavere
Di questa terra di morti traditi
Amata terra di gente fuggita
Nido di corvi tra pietre baciate dal sole.
Ma fiera di nobile storia si radicava
Robusta pianta della mia stagione
Ora vacilla la Costituzione si sente prigioniera
╚ la sua voce un pianto di bambina.
<<-- Precedente
Copyright 2001-2015 Trevico.net - Tutti i diritti riservati
Credits | Contatti | Copyright | Privacy Policy



Ultimi aggiornamenti
Eventi 05/08/2018
Guestbook 10/07/2018
News 12/05/2018
Statistiche demografiche 27/03/2018


Valid HTML 4.01 Strict
CSS Valido!