Trevico
Home - La storia - I Feudatari Go to english version Lunedì 20 Novembre 2017 1:23


Condividi Facebook Google+ Twitter LinkedIn

I feudatari

Elenco dei feudatari di Trevico dal XIV secolo al XIX secolo secondo la ricostruzione riportata in Istoria de' feudi delle Due Sicilie, Vol. IV di Erasmo Ricca - 1869.

Regina Sancha Regina Sancia, moglie di Re Roberto d'Angiò, dal quale ricevette in dono il feudo nella prima metà del XIV secolo.

Raimondo del Balzo, conte di Soleto e Gran Camerario del Regno di Napoli, sposato con Margherita d'Aquino e Isabella d'Apia in seconde nozze. Acquistò il feudo nel 1343.

Niccolò Orsino, nipote di Raimondo, conte di Nola e conte di Soleto. Subentrò allo zio nel 1375 e sposò De Sabrano dei Conti di Ariano dalla quale ebbe due figli: Roberto e Raimondo.

Raimondo Del Balzo Orsino, figlio di Niccolò, detto Raimondello, conte di Soleto e Principe di Taranto. Successe al padre nel 1393. Sposò Maria d'Enghien.

Giovanni Antonio del Balzo Orsino, principe di Taranto, ereditò il feudo dal padre nel 1418.

Gabriele del Balzo Orsino, duce di Venosa, fratello di Giovanni Antonio ricevette il feudo nel 1421 dopo una riassegnazione delle proprietà del padre. Sposò Giovanna Caracciolo figlia del Gran Siniscalco Sergianni.

Maria Donata Del Balzo Orsino, moglie di Pirro del Balzo, principe di Altamura, ricevette il feudo dal padre nel 1454.

Isabella del Balzo, figlia di Maria Donata ricevette in dote il feudo nel 1482 in seguito alle nozze con Federico d'Aragona, Re di Napoli.

Regina Sancha Giovanni Borgia d'Aragona, duca di Candia e di Sessa, principe di Teano, conte di Calvi e Gran Contestabile del Regno di Napoli, ricevette il feudo da Federico nel 1497 in compenso dei servigi resigli.

Consalvo Fernandez De Corduba, Gran Capitano, ricevette il feudo nel 1507 da Re Ferdinando il Cattolico.

Elvira De Corduba, ereditò dal padre nel 1515.

Francesco de Loffredo 1°, detto Cecco, reggente la Regia Cancelleria, presidente del Sacro Regio Consiglio, Vice-Pronotorio del Regno, Cavaliere del Sedile di Capuana. Acquistò il feudo da Elvira nel 1515. Sposò Beatrice Caracciolo, Baronessa di Montefalcone.

Ferdinando 2° de Loffredo, ereditò il feudo il 9 giugno 1547 alla morte del padre. Nel 1548 divenne il primo Marchese di Trevico dando origine alla serie di Marchesi descritta ne 'I Marchesi'.

Documento pdf

Copyright 2001-2015 Trevico.net - Tutti i diritti riservati
Credits | Contatti | Copyright | Privacy Policy



Ultimi aggiornamenti
Eventi 21/10/2017
News 14/10/2017
Statistiche demografiche 23/09/2017
Ricordi quando 18/07/2017


Valid HTML 4.01 Strict
CSS Valido!