Trevico
Home - Ambiente - Le fontane Go to english version Giovedì 24 Settembre 2020 14:43


Condividi Facebook Google+ Twitter LinkedIn

Le fontane

Le fontane Il territorio di Trevico è disseminato di sorgenti sulle quali sono state costruite diverse fontane dalle quali ancora oggi sgorga dell'acqua. Un tempo le fontane erano l'unica fonte d'acqua per la popolazione. Non avendo l'acqua corrente in casa, le fontane erano soprattutto luogo d'incontro per le donne che vi si recavano per lavare i panni. Per alcune era un vero e proprio mestiere: r' lavannar' lavavano soprattutto i panni delle famiglie più benestanti. Il lavoro era molto faticoso in quanto le fontane, erano situate per lo più fuori dal paese e quindi, bisognava poi riportare indietro i panni bagnati in grosse ceste portate sulla testa. I detersivi venivano preparati in casa, come la l'ssia costituita da un impasto di cenere e acqua.
Oggi le fontane dalle quali sgorga ancora acqua potabile sono le seguenti: Monsignore nel bosco Coste di S. Stefano; Pescarella e Palombi nelle vicinanze del paese; Pilusc' nella località Molini recentemente ristrutturata; Pescara sulla strada verso la frazione S. Vito, anche questa recentemente ristrutturata; altre due fontane si trovano una nella località Lungarella ed l'altra nella località Veceto.

Le fontane

Copyright 2001-2019 Trevico.net - Tutti i diritti riservati
Credits | Contatti | Copyright | Privacy Policy


Ultimi aggiornamenti
News 28/08/2020
Eventi 19/08/2020
Statistiche demografiche 21/01/2019
Guestbook 25/03/2018


Valid HTML 4.01 Strict
CSS Valido!