Trevico
Home - Competition Irpinia Mia - Section poetry Vai alla versione italiana Saturday 21 July 2018 9:52


Condividi Facebook Google+ Twitter LinkedIn
Competition My Irpinia 2008 << Back

First Prize
Section Poetry
I WISH
of Formaggio Giovanni


Vorrei non essere un granello di sabbia
nella clessidra del tempo,
portare a ritroso le lancette delle stagioni,
vestire l'abito dell'infanzia.
Ancora acerbo bambino correre;
in una scatola di cartone
chiudere libellule e farfalle.
Sudato,
sopirmi nell'abbraccio ombroso
degli alberi,
al sole, poi, correre correre ancora
inseguito dal cane...
Scavare la terra,
nascondermi,
annusare l'aria per cogliere
l'odore di cotto della focaccia che lievita...
Sentire la mano nodosa di mio padre
sui capelli
prima di attaccare la falce al muro,
dopo il suono dell' Ave Maria.
La voce delicata di mia madre
allo schiudersi del giorno,
all'arrivo della notte
guardare la sua figura
che mi rimbocca le lenzuola
profumate di lisciva.
Vorrei...
Ma il filo di fiordalisi e papaveri
strappati al campo
s' rovinato nel gomitolo degli anni.
E rimasta su una sedia tarlata
solo la figura tremante di mio padre
che guarda lontano.

Second prize >>

Review
"I wish" is a touching celebration of sliding pity of the things and vain desire of the man of being able some to stop flowing grabbing hold of to the sweet memories of the past.
The time, sliding of the life, all that is consumed. The disillused vision of the insufficiency of the man regarding the immensity of that it is eternal, still the bitterness for a by now old father and for all the one which he has represented for the son and that the time, that of the inexorable hourglass, has submergeeed as sand.
Prof.ssa Rosa Carafa
Copyright 2001-2015 Trevico.net - All rights reserved
Credits | Contact | Copyright | Privacy Policy



Latest updates
Event 05/08/2018
Guestbook 10/07/2018
News 12/05/2018
Demografic statistics 27/03/2018


Valid HTML 4.01 Strict
CSS Valido!